Detersivo per lavastoviglie

detersivo lavastoviglie

 

Ammettetelo la cosa più brutta dopo aver finito di cucinare è quella di dover lavare tutta la montagna delle cose che abbiamo sporcato, ma se avete la fortuna di avere la lavastoviglie tutto è più semplice.

Finalmente anche io ho questa fortuna e mi domandavo perché mai non trattarla bene e preparare qualcosa che mi aiutasse a pulire le stoviglie senza dover sentire quell’odore di chimico sulle stoviglie. Ecco come è nata l’idea del detersivo per lavastoviglie, girovagando in rete e mettendo insieme un po’ di idee e consigli letti qua e la ecco come preparalo.

Detersivo per lavastoviglie

Ingredienti per 1 lt di detersivo
  • 4 limoni grandi
  • 500 ml acqua
  • 300 ml aceto bianco
  • 250 gr sale
Procedimento [Preparazione 15 minuti + Cottura 15 minuti]
  1. Tagliare i limoni a piccoli pezzi ed eliminare i semi, con l’aiuto di un robot da cucina tritarli finemente.
  2. Versare ora tutti gli ingredienti in una pentola dal fondo spesso e iniziare a cuocere con fuoco basso. Continuare a mescolare finché il tutto inizia ad asciugare, a questo punto frullare ancora con il frullatore ad immersione e se necessario cuocere ancora un po’, deve risultare come un normalissimo detersivo gel.
  3. Ricordarsi che raffreddando sarà più consistente e se dovesse cuoce troppo risulterà poi troppo compatto.
  4. Una volta pronto il detersivo travasare in bottiglie scure e riporre nell’armadietto dei detersivi per massimo un mese.
  5. All’occorrenza versare 30 ml nella vaschetta del detersivo della lavastoviglie ed avviare il normale ciclo di lavaggio.

 

Grazie a questo “detersivo” completamente naturale non solo potrete lavare i piatti senza incorrere in odori di chimico sgradevoli aprendo la lavastoviglie ma, potrete pretattare le pentole incrostate prima del lavaggio vero e proprio.

Il lavandino di acciao poi viringrazierà per essere stato lucidado senza quelle orribili paste chimiche 😉

Spero che questa mia condivisione possa esservi d’aiuto e se provate questo detersivo per lavastoviglie fatemi sapere come vi siete trovati.

 

banner faceboo

24 comments

    • cucinarecolsorriso says:

      mi spiace che ti lasci residui, a me non capita mai. hai frullato bene fino ad ottenere la consistenza d un gel?

  1. Paola515 says:

    Mi viene da chiedere, come la mettiamo con la funzione battericida dei normali detersivi? Così, senza far polemica

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao, io sono dell’opinione che i classici detersivi siano solo un accumulo di tensioattivi e nient’altro 🙁
      il limone e l’aceto uniti insieme, con le spesso alte temperature della lavastoviglie poi fanno una buona azione battericida e si può stare tranquilli 😉

  2. Luigia Amato says:

    ho appena messo tutti gli ingredienti in cottura, ma per quanto tempo deve cuocere il tutto? questa è una bellissima idea, economica e naturale, in questo modo sappiamo veramente con cosa laviamo le nostre stoviglie…

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Luigia! Dipende dalla grandezza dei limoni, deve arrivare alla consistenza di un gel, se necessario sulla ancora con un frullatore ad immersione…
      potresti fare la prova piattino come per le marmellate 😉

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Adriana!
      Io ogni tanto lo uso anche per le stoviglie lavate a mano e i trovo bene anche così…le mie mani senz’altro ringraziano 😉
      A presto!!! 😀

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Claudia, non ho scritto da nessuna parte che si tratta di una mia invenzione, la cucina e la vita in generale sono sperimentazione e riproposte 😉 io ho solo voluto condividere con gli altri questo piccolo trucco che non tutti conoscevano 😉

  3. mariella says:

    due domande…..
    le bottiglie di vetro od anche di plastica?….
    dici “per massimo un mese” nel senso che entro un mese lo si deve consumare o deve riposare un mese prima dell’utilizzo?
    Grazie…

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Mariella,
      le bottiglie meglio di vetro e scure in modo che non rilascino sostanze e che non facciano filtrare luce.
      Il mese si intende di conservazione, essendo natural potrebbe iniziare a puzzare 😉
      A presto!!

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Marilena,
      in che modo li tratti? Inserisci tutto il limone nella centrifuga?
      Io ce l’ho ma non ho mai pensato a questo passaggio 😉
      Grazie per l’idea che sicuramente tornerà utile a molti.
      A presto!!!

  4. emanuela says:

    scusami… ma il sale quello per lavastoviglie o quello da cucina: grosso o fino?
    Grazie e buona giornta
    Manu

    • cucinareconilsorriso says:

      Ciao Manu, il comune sale da cucina sia fino che grosso.
      Scusa il ritardo nella risposta ma ho avuto problemi di linea 🙁
      A presto!!!

Lascia un commento