Torta dottoressa Peluche

Ben tornati, come ogni anno eccomi ad augurarvi buon anno nuovo presentandovi la torta realizzata per il compleanno della mia piccolina, quest’anno festeggiato il 6 Gennaio con 3 giorni di ritardo ma con una torta che l’ha resa super felice, la torta dottoressa Peluche.

Una torta semplice ma davvero graziosa, con un cambio “radicale” in quella che è ultimamente era la decorazione che utilizzavo, forse proprio per questo l’ha resa speciale e graziosa come non mai ^_^

Torta dottoressa Peluche

Ingredienti per una torta 30×40 cm

  • Doppia dose del plum cake glassato al limone (senza glassatura) cotto in uno stampo 30×40 cm
  • Crema pasticcera: 1 dose aromatizzata alla vaniglia e 1 dose  con aggiunta di 50 gr di cacao amaro
  • 600 gr panna montata con aggiunta di 150 gr di zucchero a velo colorata di rosa
  • 2 bacchetti pavesini classici e 2 pacchetti pavesini al cacao
  • Fiorellini di ostia
  • Disegno stampato su pasta da zucchero

Preparazione

  1. Tagliare la torta a tre strati e disporre il primo direttamente sul vassoio da servizio, spalmare la dose di crema pasticcera alla vaniglia ben fredda sulla torta e coprire con il secondo strato di torta. Spalmare ora  la crema pasticcera al cacao sulla torta e completare con l’ultimo strato di base quindi trasferire il vassoio dell torta in frigorifero a rassodare per almeno un paio di ore.
  2. Spalmare un leggero strato di panna su tutti i lati della torta quindi adagiare il disegno ben disteso sulla torta. Ricoprire i bordi della torta disponendo i pavesini alternando quelli quelli chiari e quelli scuri.
  3. Completare la decorazione con ciuffi di panna lungo i bordi del disegno e lungo i bordi alla base della torta quindi aggiungere i fiorellini e la candelina prima di servire.

Il disegno naturalmente come al solito è stato scelto dalla festeggiata ma per quanto riguarda la decorazione è opera di mamma 😛

Come dicevo poco più su dopo diverse torte decorate con la ganache al cioccolato bianco colorata o preferito optare per qualcosa di più semplice e “leggero”

L’unica raccomandazione che mi preme farvi è quella di utilizzare panna di latte per avere un sapore più gradevole, quella a base vegetale oltre a non essere propriamente panna secondo i miei gusti ha un sapore che “felpa” il palato.

Io ho trovato meravigliosa la panna uht da montare a marca “Auchan” e “Chef” comoda da tenere in casa perché a lunga scadenza e con una resa migliore di quella fresca che a volte monta più difficilmente.

Ed  ora non mi resta che rinnovare i miei auguri per un felice 2017 e fare ancora tanti auguri di buon compleanno alla mia piccolina <3

 

Lascia un commento