Torta pistacchio e cioccolato bianco

 

Ben tornati, sabato è stato il mio compleanno ^_^ un anno importante in quanto ho raggiunto una nuova decina 😛 …. Non mi vergogno a confessare i miei anni, ancora posso evitare di nascondere l’età 😛 avendo solo 30 anni 😉

Tutto questo per presentarvi il dolce che i miei bambini insieme a mio marito hanno preparato per festeggiare, la torta pistacchio e cioccolato bianco. Un dolce semplice ma delizioso perfetto davvero in ogni occasione, ideale da decorare con semplicità anche per i meno esperti.

Torta pistacchio e cioccolato bianco

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

  • 250 gr farina 00
  • 50 gr farina di pistacchio
  • 150 gr zucchero semolato
  • 3 uova
  • 250 gr yogurt magro (QUI la ricetta)
  • 80 ml olio EVO
  • 1 bustina lievito per dolci
    • Per decorare
  • 200 gr cioccolato bianco
  • diavolini colorati, stelline di zucchero, ecc…

Procedimento [Preparazione 15 minuti + Cottura 30 minuti]

  1. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Sempre continuando a mescolare aggiungere la farina 00 e la farina di pistacchio setacciate evitando la formazione di grumi.
  2. Appena le farine saranno ben incorporate aggiungere sempre mescolando lo yogurt e l’olio, amalgamare bene ed infine aggiungere il lievito per dolci setacciato.
  3. Versare l’impasto in una teglia precedentemente oliato e infarinato quindi cuocere in forno già a 180°C per 30 minuti, fare sempre la priva stecchino che deve restare pulito.
  4. Far raffreddare completamente la torta prima di sformarla e adagiarla sul vassoio da portata.
  5. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e farlo raffreddare mantenendolo comunque liquido prima di spalmarlo sulla superficie dell torta.
  6. Decorare aggiungendo decorazioni a piacere e far raffreddare completamente prima di servire.

Per un sapore della base più deciso potete sostituire lo yogurt magro con quello al pistacchio, accentuerà maggiormente il suo sapore.

 

Vi consiglio di conservare la torta in un luogo fresco (evitare il frigorifero) per far si che il cioccolato resti troppo morbido ma comunque non duro.

La decorazione della torta non sarà certo impeccabile, un occhio attento e critico potrebbe trovare 1000 difetti ma per me è la torta più bella del mondo ^_^

Non per vantarmi ma negli ultimi anni devo dire che mio marito è davvero migliorato, non è ancora esperto a decorare con la panna quindi si è specializzato con il cioccolato che a dirla tutta è anche più buono 😛 e poi come si sul dire “l’importante è il pensiero” 🙂

 

Lascia un commento