Pizza Bambi o Viennese

 

Ben tornati, oggi prepariamo una delle pizze preferite dai miei bambini e probabilmente di tutti i bambini, la pizza Bambi, conosciuta anche come pizza Viennese a seconda della pizzeria.

Una base soffice ricca di formaggio e impreziosita da würstel e patatine, le maggiori passioni dei bambini e a volte anche dei loro genitori 😉

Pizza Bambi o Viennese

Ingredienti per 4 persone (teglia 40×30 cm)

  • 1 dose impasto per pizza soffice (QUI la ricetta)
  • 200 gr passata di pomodoro
  • 150 gr würstel
  • 250 gr provola da latte
  • 150 gr patate

Procedimento [Preparazione 15 minuti + Cottura 20 minuti]

  1. Preparare l’impasto secondo la ricetta e mentre lievita procedere a preparare gli ingredienti per la farcitura.
  2. Tritare grossolanamente la provola da latte, tagliare a rondelle sottili i würstel e metterli da parte, lavare e pelare le patate quindi con l’aiuto di una mandolina tagliarle a fette sottili e lasciarle in ammollo con acqua ben fredda.
  3. Terminata la seconda lievitazione passare alla farcitura della pizza, se si desidera un pizza più sottile prima però schiacciare nuovamente l’impasto nella teglia per evitare che in cottura si alzi troppo.
  4. Stendere la passata di pomodoro sulla base avendo cura di lasciare circa 0,5 cm di bordo, adagiare in modo uniforme sulla base prima le fette di patate ben sgocciolate e asciugate avendo cura di non sovrapporle, poi le rondelle di würstel. Completare cospargendo l’intera base con la provola tritata.
  5. Cuocere in forno già a 200°C per 20 minuti, per regolarsi bene con la cottura controllare che i bordi e la base siano ben dorati.

 

Io in occasione della foto scattata per l’articolo ho cotto la pizza nelle teglie rotonde da 28  cm e ne ho ottenute 6, in questo caso però la cottura è stata un po’ meno di 20 minuti.

Naturalmente i mie bimbi non hanno mangiato 6 pizze 😛 infatti 4 appena raffreddate sono state ben riposte in sacchetti per il freezer e congelate per le sere da “Mamma voglio la pizza!!” e naturalmente è troppo tardi per impastare 😉

 

Lascia un commento