Pancake classici

 

Ben tornati, oggi prepariamo una ricetta evergreen per colazioni o merende dell’ultimo minuto che conquistano tutti, i pancake classici.

Soffici, leggeri e poco dolci i pancake classici sono perfetti da gustare nel modo più classico con aggiunta di sciroppo d’acero o con un velo di marmellata (crema alle nocciole per i più golosi 😉 )

Pancke classici

Ingredienti per circa 18 pezzi piccoli oppure 9 medi

  • 250 ml latte intero
  • 150 gr farina 00
  • 1 uovo
  • 20 ml olio EVO
  • 20 gr zucchero semolato
  • 6 gr lievito per dolci

Procedimento [Preparazione 5 minuti + Cottura 10 minuti]

  1. Setacciare insieme gli ingredienti secchi versandoli direttamente in una ciotola, in una caraffa mescolare insieme il latte e l’uovo.
  2. Stemperare gli ingredienti secchi versando quelli liquidi poco alla volta, mescolare delicatamente con l’aiuto di una frusta da cucina evitando la formazione di grumi.
  3. Appena pronta la pastella con l’aiuto di un mestolo o cucchiaio versarla nella padella antiaderente ben calda e far cuocere fino alla formazione di bolle sulla superficie, quindi girare e continuare la cottura sull’altro lato per circa 1 minuto.
  4. Servire i pancake ancora caldi in pile da 4 pezzi piccoli o 2 pezzi grandi e cospargere di sciroppo d’acero.

 

A casa mia più che con aggiunta di sciroppo d’acero li mangiamo in stile panino con marmellata, crema alle nocciole (QUI) oppure crema mou (QUI).

Come vedete la preparazione dei pancake richiede davvero poco tempo, in soli 15 minuti sono pronti da gustare ben caldi per la gioia di tutta la famiglia.

Se volete lavorare di meno al mattino potete anche preparare la pastella alla sera e conservarla in frigorifero, al mattino sarà sufficiente mescolarla bene prima di procedere con la cottura.

Per me sono una valida alternativa quando i muffin che di solito preparo per la colazione sono terminati all’ultimo minuto, mentre si scalda il latte e i bimbi si vestono per andare a scuola eccoli pronti in tavola.

 

 

Lascia un commento